lunedì 10 settembre 2018

Il mio rapporto sessuale col cibo

Mio ritocco di questa BELLA immagine, "Miley Cirus Pizza Slut", trovata alla pagina cui rimanda il link in calce al post.

Oggi (o ieri, visto che penso sforerò la mezzanotte per scrivere questo bel post del cazzo ma, tanto, rabbia, frustrazione e desiderio di farmi male - desiderio che devo reprimere visto che sono a casa dei miei e poi si svegliano al suono dei pugni in faccia e non è bello) oggi un mio caro amico, vedendomi arrivare da lontano, mi ha detto proprio col cuore che, vedendomi, si vede come sia uno sbattimento dimagrire e come, invece, ci voglia un attimo per rimettere su chili.

giovedì 6 settembre 2018

Terminale.

La struttura di una molecola di morfina. Fonte: wikipedia
"E anche l'orgasmo sforzato o come se lo provasse qualcun altro... mi hai fatto riflettere anche con questo. Una mia amante diceva che ho un'espressione sofferente durante l'orgasmo, che vengo in modo tragico.

domenica 12 agosto 2018

Anestesia da stress

Foto in soggettiva in bianco e nero con più contrasto e meno luminosità di un paziente che viene anestetizzato in sala operatoria da un anestesista uomo. Mio ritocco dell'immagine tratta dalla pagina al link riportato in calce a questo post.

In questi giorni sto leggendo un libro del buon Anolli, intitolato "L'ottimismo".

In realtà, l'ho preso in prestito dalla biblioteca per farmi quattro accademiche ghignate sull'ottimismo idiota e, invece, a parte un sacco di cose che sapevo già, ho trovato qualche chicca veramente interessante.

L'angoscia di avere magari successo


Questo è il concetto che ho letto ne "Il manuale pratico di psicomagia", bel libro consigliatomi da una carissima amica [e che mi ha fatto molto riflettere].

Non che fosse per me una novità, sia chiaro, ma leggerla scritta in un libro mi ha a dir poco sorpreso.

giovedì 9 agosto 2018

Miriam, Marianna e Petrarca: i sogni quelli belli, quelli di merda

Andrea del Castagno, Francesco Petrarca, particolare del Ciclo degli uomini e donne illustri, affresco, 1450, Galleria degli Uffizi, Firenze - Mio ritocco. Fonte: Wikipedia.

Mezz'ora fa circa (sto scrivendo alle 5:41) ho sognato una mia cara compagna del liceo (che chiameremo Miriam), una ragazza di cui ero innamorato perso (che chiameremo Marianna) e un presunto testo di un poeta che è il Petrarca.

lunedì 6 agosto 2018

L'ebreo errante

L'ebreo errante, sublimemente illustrato dal Doré. "L'ebreo errante è una figura leggendaria, protagonista di un racconto popolare europeo che nasce, molto probabilmente, nel periodo del Basso Medioevo.  Si tratterebbe di un ebreo ignoto che schernì Gesù durante la sua Passione, non avendo riconosciuto in lui il messia. Per tal motivo Gesù lo avrebbe maledetto, costringendolo a vagabondare per sempre sulla terra, senza riposo e senza poter morire, fino alla fine dei tempi". Fonte: Wikipedia.

Poco fa, uozzappando (lo scrivo male a sfregio del neologismo) con una bella ragazza, ho realizzato una cosa: non riesco a stare sereno in un posto per più di due cazzo di giorni.

La ragazza, che dovrei vedere per una cena tranzolla (prima o poi, e senza secondi fini, anche perché io i secondi fini li esplicito con cura), mi ha scritto che andrà al Sziget Festival nonostante non ci sia neanche un gruppo "suo", perché a stare a casa le viene l'ansia.

E vaffanculo anche ai videogiochi RPG!

Ritocco di una schermata del videogioco RPG "The Battle for Wesnoth", consigliatomi da una mia carissima lettrice. L'immagine è tratta da www.wesnoth.org, da cui è possibile scaricare il gioco GRATUITO per diverse piattaforme.

Eh, già!

Oh, io ci ho anche provato (non mi si dica che sono il tipo che non ci prova, perché sono uno che si spreme i coglioni fino a farli sanguinare e, anzi, forse è questo il problema, forse è stato questo il problema negli ultimi anni).

Io ci ho anche provato anche coi videogiochi RPG ma niente: la mia testa non ce la fa.*

mercoledì 1 agosto 2018

Anni che non ritornano

Ritocco della mappa sismometrica tridimensionale e dello schema delle altitudini dell'oceano pacifico nei pressi della fossa delle Marianne.

Ieri sera, aprendo [l'anta del]la doccia per prendere il mio accappatoio rosa una volta che avevo finito di lavarmi, con lo sguardo perso fra il tappetino chiaro fuori, il bordo rialzato del box doccia e lo scarico, mi chiedevo che cosa otterrò da questi anni.

Riflessioni del cazzo a scuregge

A cosa serve uno zainetto jetpack quando puoi volare con le renze? - Immagine di omino stilizzato bianco su sfondo nero che, sorridente, flette le ginocchia e renza.
Segue un elenco di riflessioni del cazzo, emesse senza una cadenza regolare, stasera o negli altri giorni, proprio come delle scoregge e con la soddisfazione che dà una scoreggia - non totalizzante ma, perlomeno, istantanea.

venerdì 27 luglio 2018

Vaffanculo alle donne, viva i videogiochi RPG!!!

L'unità arcangelo del videogioco "Heroes of might and magic III". Clicca sull'immagine per vederla in tutta la sua bellezza!

"Vaffanculo alle donne, viva i videogiochi RPG!!! E vaffanculo anche alla domenica sera!"

Questo è quello cui pensavo domenica sera, a letto nella mia vecchia camera a casa dei miei, preso dallo sconforto, sdraiato su un fianco e con la schiena che faceva un arco innaturale perché non avevo la testa appoggiata contro il cuscino ma contro il mobile a ponte.

Vabbeh, non so se ho reso l'idea.

giovedì 26 luglio 2018

"Beh, è una fase..."

Le due possibili evoluzioni, con relative fasi, dalla nube di polvere stellare alla nana bianca o, in alternativa, al buco nero. L'immagine è tratta dalla pagina al link in calce.

Allora, posto che dovevo scrivere un altro post (forse lo farò più tardi o quando avrò l'ispirazione o, forse, non lo farò mai), oggi ho incontrato una signora cui passo, di tanto in tanto, dei materiali per lo studio della lingua inglese - guarda come parlo sostenuto, ahaha!

Per comodità, la chiameremo Sabrina.

lunedì 2 luglio 2018

BLOG IN SCIOPERO

A causa delle protratte condizioni di futilità della vita e grettezza esistenziale, oltre al mancato rinnovo delle condizioni di decenza, dalla presente giornata editoriale questo blog entra in sciopero ad oltranza.

La pubblicazione del post "Aggiornamenti del cazzo", prevista per la giornata odierna, non è stata effettuata.

I gentili utenti sapranno comprenderne le motivazioni.

lunedì 25 giugno 2018

Orina colada

Mio ritocco dell'immagine esatta della bottiglietta vuota a collo largo di tè al limone, comprata e bevuta apposta per poterci infilare il cazzo e pisciare appena arrivato nel seminterrato di casa mia, anziché pisciarmi addosso.

"Un altro post sulla piscia!?!?"

Già, perché, se questo fosse un blog sulla vita di uno che soffre di shock anafilattici o che è allergico al lattosio, si parlerebbe sempre di come i rischi di shock anafilattico o l'allergia lo costringano a non poter vivere a pieno - tipo, ti punge un insetto e iniziano a gonfiartisi le vie respiratorie e rischi di morire soffocato.

Con la differenza che nessuno direbbe "Hai mai provato a non pensarci? Magari funziona!" - sì, ultimamente episodi e rimuginazioni riguardano questo e NO, il "non pensarci non funziona". Non pensate a un elefante viola.

sabato 23 giugno 2018

"Adoro pisciarmi addosso"

Le cose stanno prendendo una piega sempre peggiore.

Si accettano idee e soluzioni, soprattutto soluzioni. E non ditemi PUTTANATE tipo "La soluzione sei tu" o "Fatti una passeggiata e passa tutto" perché, se ci riesco, vi piscio in bocca.

Alla peggio, vi infilo in bocca un patello grondante d'urina.

Idee pratiche, concrete, attuabili.

Il quadro è questo.

(Doppio negativo)^n

Il logo del mio blog, con Dante di Piero della Francesca stilizzato e unito in un Giano Bifronte a simboleggiare il doppio negativo.

Avete presente quando fate un lavoro in cui siete oberati di compiti, chiusi in una zona grigia di mansioni in cui ricade tutto, lavorate più del dovuto (per cercare almeno di non rovinarvi il sonno) e guadagnate uno stipendio che non è proporzionato ai vostri contributi?

martedì 12 giugno 2018

Compito a casa: fare descrizione soggettiva del tuo sogno erotico (ricordati che è la Lia)


Tema: fai una descrizione soggettiva del tuo sogno erotico e dire perché è il tuo sogno erotico. Se non sai cosa è un sogno erotico cerca sul vocabolario. Puoi usare una foto per aiutarti se vuoi. Ricordati di andare a capo ogni tanto. Metti anche un episodio significativo.

venerdì 8 giugno 2018

Perché sono così intelligente? Perché ho tre menti!

Mio ritocco di una vecchia foto di Fat Mike, bassista e cantante dei NOFX, in cui sembrava coso là del Grande Fratello 2004. Link all'immagine originale in fondo al post.

Già, ho tre menti!
Una nella testa,
uno al di sotto delle labbra, in corrispondenza della sinfisi mandibolare,
uno al di sotto di quest'ultimo (il doppio mento).

Già, sono tornato a ingrassare.

giovedì 7 giugno 2018

La depressione è come il lutto

Uno dei due ingressi del cimitero del paese dove ho vissuto per 31 anni.

La depressione è come la sensazione che ti prende quando scopri che è morta una persona cara, solo che quella persona sei tu.

Non so se questa frase, in questa o in qualche altra forma, sia già stata scritta da qualcuno.
Nel caso, ditemelo: devo complimentarmi con l'autore per la precisione con cui ha saputo descrivere la depressione, perlomeno per come la vivo io.

So solo che questo paragone funziona molto bene, rivedendola alla luce di diciassette anni di depressione.

sabato 2 giugno 2018

venerdì 1 giugno 2018

Vota IMN - Sono arrivati gli adesivi!!!

18 maggio 2018: iniziano ad apparire per le strade di Monza i primi adesivi di incipitmorsnova.com .
In questo clima politico di incertezza fino all'ultimo, arrivo, seppur tardivamente, con due certezze per tutti. Perché "nella vita solo due cose sono certe: le tasse e la morte".

E io vi propongo tassazione progressiva sul reddito, calibrata su costo e tenore di vita, ma, soprattutto, morte, morte e ancora morte. MORTE SUBITO!

Aiutami anche tu nella mia campagna elettorale continua: scarica, stampa e diffondi gli adesivi di incipitmorsnova.com!

Trovi tutte le grafiche e le semplici istruzioni per tutte le tasche cliccando qui!

Diffondi lo sconforto nella tua città!

mercoledì 30 maggio 2018

"I want a - DREAM LOVER!
SO I DON'T HAVE TO DREAM ALONE!"*

Mio ritocco in bianco e nero (luminosità -10, contrasto +40 circa) di una foto in cui Angela Merkel, cancelliere tedesco, brinda con un bicchiere di birra. Leggi sotto per saperne di più! ;) (Foto: Thomas Peter / Reuters)
Alcuni di voi avranno già letto quanto segue ma altri - e persone cui tengo - non l'hanno potuto fare, per cui pubblico sentitamente anche qui.

Del resto, d'amore si parla e io d'amore vivo e d'amore muoio.

martedì 29 maggio 2018

Il [mal d'amore universale]

Mio ritocco di una foto che avevo già usato per il post "Disposable heart", post che trovate andando su bit.ly/cuoreimmondizia

Ripensavo a un episodio - puramente mentale (del resto, quanto di più posso concedermi, nelle condizioni organiche in cui sono?) - Ripensavo a un episodio puramente mentale d'amore.

domenica 27 maggio 2018

Diventa la mia mecenate o il mio mecenate!

Mio ritocco del quadro di Charles François Jalabert, "Virgilio e Vario a casa di Mecenate". Immagine originaria tratta da http://laricerca.loescher.it

Cara lettrice e caro lettore di lunga (seh!) data, se ti sei affezionata/o un pochino pochino al mio blog, potresti volermi fare da mecenate con una piccola donazione mensile sulla pagina www.patreon.com/incipitmorsnova.

Sì, è la stessa che trovi qui sopra nella sezione "Alimenta il disagio (mecenatismo)"

Le donazioni partono da 1 dollaro al mese: pensa, MENO DI UN CAFFÈ AL MESE per contribuire a questa bellezza di blog!!!

E, se vorrai, avrai una dedica a mano sotto un post a tua scelta - proprio come fanno i grandi autori!

Circa tre ore e mezza di serenità

Mezzo secchio di sassi ed erbacce come risultato di circa tre ore di zappettamento nell'orto dei miei.

Ebbene sì.

Come sono sincero ("sei spudoratamente sincero", come disse qualcuno) nel descrivere quanto sto male, questa volta sono spudoratamente sincero nel descrivere le circa tre ore e mezza di serenità che ho provato oggi.

mercoledì 23 maggio 2018

Medicina 666 - Bonus tracks

Qui incluso nella copertina dell'edizione giapponese dell'album omonimo dei Medicina 666, "Luciano Onder è un giornalista, conduttore televisivo e storico italiano. Dal 1966 al 2014 si è occupato di divulgazione scientifica in Rai, dove ha condotto Medicina 33, rubrica medico-alimentare del TG2. Dal 2014 lavora al TG5 di Mediaset." (Fonte: Wikipedia)

Alcune rapide pennellate aggiuntive ("color maròn") al post "Medicina 666" che mi sono venute in mente mentre lavavo i piatti e, poi, mentre facevo la cacca.

In particolare, sulle proiezioni.

Sarò breve, prometto. [No, non prometto un cazzo. :)]

martedì 22 maggio 2018

domenica 15 aprile 2018

The Ace of Spades?

Una delle tante ;) versioni del meme che stanno spopolando su Internet in questi giorni. Le immagini sono speculari rispetto agli originali per agevolare la lettura delle battute "a fumetto".

Avete presente la scenetta ritratta qui sopra? Se non l'avete presente, potete leggere qui, anche se ormai è un meme.

Tant'è che uno (uno a caso) si ritrova a fare l'ennesimo meme crossover (a-ha!) con "Bodies" dei Drowning Pool, canzone che recita:

Three sharts in white female undies

Incipit mors nova - Three sharts in white female undies - LA COPERTINA! :) - Mio ritocco da immagine di www.myspace.com/shartstories

Pre-intro: noises of sharts and feminine abdominal suffering moans 


Epocale il titolo con l'immagine, eh? :°D
Sembra un po' il titolo di un EP alla Cock and Ball Torture, tipo "Where Girls Learn To Piss On Command".

Per una definizione di "shart", cliccate sulla parola portmanteau al link di prima. ;)


venerdì 13 aprile 2018

L'ennesima giornata di merda

Il lavello di casa mia alle 18:54 di oggi: correlativo oggettivo perfetto di una giornata di merda.

Avrei potuto chiamare questo post "L'ennesima giornata surre(n)ale II", con riferimento a questo post ma non lo faccio.

Non è una variatio appositamente studiata: mi è venuto così.

Però, facciamola da vero satanista in stile "Suicidio a sorpresa", coi messaggi capovolti, e iniziamo dal fondo, cioè da ora.

Alcune riflessioni in attesa della morte

Mio ritocco di un'immagine tratta dal sito immagini.4ever.eu . Lo so che l'immagine di partenza è molto una resa da software grafico 3D fine anni Novanta, ma ha quel che di atlante anatomico digitale che tanto mi attizza!

Care lettrici, cari lettori, alla luce degli amari episodi di questi giorni (truffa durante un episodio dissociativo, sospensione dell'account pubblicitario del blog), ecco a voi alcune riflessioni in attesa della morte.

In attesa della mia morte. Morte che, in base all'iconografia canonica stereotipata, ha comunque delle belle clavicole.

giovedì 12 aprile 2018

"Ignobilmente Donatello di sperma"

Cazzo, è quasi più bello il mio fotoritocco che non l'originale della foto del David di Donatello che trovate alla pagina vichipedia che ho per voi LINKATO all'URL abbreviato http://bit.ly/donatellodisperma

Allora, già qualcuno lo sapeva: la disoccupazione ti porta a pensare ai modi più assurdi per portare a casa qualche spicciolo.

(Fra parentesi, ora che mi hanno fottuto diversi soldi, la cosa è ancora più urgente.)

Psichiatria FINALE: umile e dimesso


Eh, sì, signore e signori miei: oggi mi hanno dimesso dal day hospital psichiatrico, avventura iniziata qualche settimana fa.

Ne esco, dunque, umile e dimesso.

mercoledì 11 aprile 2018

"Impanata e fritta è buona anche la merda"

Stasera mi faccio così cagare che ciò che di meglio potrei produrre ormai se n'è andato giù dal sifone del water una decina di minuti fa.

Psichiatria in monografia - Parte I: Sbrufolippo

Me, (30?) gennaio 2015. L'unica foto mia con l'acne. ;) Leggi sotto per sapere di più della foto!

Bene. Cioè, come sempre, bene un cazzo.

Anche oggi ho "bigiato" il day hospital per via dei disturbi dissociativi, esattamente come ieri ma in modo diverso. Questo mi è di grande conforto nel vedere che non cambia comunque un cazzo.

Patello gonfio di non so quanti episodi di incontinenza in un'ora e via: dedichiamo questa puntata a una monografia su Sbrufolippo!


lunedì 9 aprile 2018

Io mi dissocio!!! (Da me stesso.)

Mio ritocco di un'immagine sulla dissociazione degli elettroliti - *risate a denti stretti* - tratta da una pagina di cui faccio pure l'URL abbreviato per aumentargli il traffico http://bit.ly/dissociazione
Premessa: oggi non sono andato in day hospital psichiatrico perché venerdì lo zio Bepi mi aveva ribadito - quindi, me l'aveva già detto - che non vede motivo ("il razionale") per cui io resti in day hospital.

Non c'erano motivazioni per cambiare terapia farmacologica e farmi assumere il litio, al contrario di quanto pensava la psichiatra tanto carina. (Annamo bbène, visto che questa comunque non funziona...)

Per il resto...

lunedì 2 aprile 2018

Disposable heart

Mio ritocco di un'immagine di cui non ho trovato la fonte.

Bene. Cioè, bene... bene un cazzo.

Abbiamo già capito che del mio cazzo non me ne faccio niente.

Ora, anche del mio cuore non è che me ne faccia molto. (Quanti pleonasmi!)

Appendere il pene al chiodo - che pena!

Il progetto per appendere il pene al chiodo, in duplice versione, finemente illustrata. Clicca sull'immagine per ingrandirla.
Fra impotenza, disinteresse per il sesso (anche per la masturbazione e la pornografia) e il fatto che le erezioni nel sonno mi fanno deviare il pistulino e mi fanno svegliare in un bagno di piscio, tanto vale appendere il pene al chiodo.

venerdì 30 marzo 2018

"A quick impression"

Mio ritocco di un'immagine tratta da Today.it. Clicca su "Continua a leggere"... e poi sull'immagine per andare alla pagina originale, se vuoi. ;)
Fare l'amore appassionatamente e forsennatamente sul divano sotto il plaid, con lei seduta sopra di me a godermi e baciarmi voluttuosamente, un mercoledì sera d'inverno con "Chi l'ha visto?" in sottofondo televisivo con volume moderato.

Psichiatria 08 - Scena da film

Me, (30?) gennaio 2005. Inserimento tamarrissimo in cornice da pellicola.

[Questo post è stato scritto l'8 aprile 2018, nonostante il contenuto si sia verificato al 30 marzo 2018.

Il riferimento a fatti, persone e luoghi raccontati è puramente veritiero.]

lunedì 26 marzo 2018

Psichiatria 04 - La morte in diretta II

Me, (30?) gennaio 2005. Sovrapposizione di filtro colorato nero con trasparenza.

Ancora una volta la morte in diretta. Sommessamente e come da dietro una cortina nera che mi sta appannando la vista.

Oggi non sono nemmeno riuscito ad andare al day hospital psichiatrico.

domenica 25 marzo 2018

♥ Svezza il tuo bimbo
col latte in polvere radioattiva di Černobyl' ♥

Mio ritocco dell'immagine di Sergei Supinsky/AFP/Getty Images, tratta dalla pagina di approfondimento citata in calce.
Fra ieri e oggi sono stato dai miei, in alta Brianza.

Dire che è andato tutto più o meno bene sarebbe un mentire a me stesso e non ne sono capace nemmeno con gli altri. Diciamo che è andata come sempre, tranne sul finale.

Psichiatria 03 - Lo zio Bepi

Me, (30?) gennaio 2005. Sovrapposizione di filtro colorato con trasparenza al 50%. Colore in sovrapposizione preso dal punto più intenso del sangue nella foto del post  bit.ly/lepersonemigliori.

Al day hospital psichiatrico sono seguito, oltre che dalle infermiere, anche da quello che, per antifrasi e per comodità, chiameremo zio Bepi, cioè uno dei soprannomi (il più grottesco) con cui era chiamato il dottor Mengele, noto per i suoi esperimenti su cavie umane nel campo di concentramento nazista di Auschwitz.

venerdì 23 marzo 2018

Psichiatria 02

Me, (30?) gennaio 2005. Sovrapposizione di filtro colorato con trasparenza al 50%.

Ok, ora non è che mi metterò a scrivere tutti i giorni di come va il day hospital psichiatrico.

Però ho bisogno di scrivere, anche se sono al secondo giorno e già l'eccesso di stimoli mi strema.

giovedì 22 marzo 2018

Psichiatria 01

Me, (30?) gennaio 2005.

Con grande colpo di reni, mi accingo a scrivere anche questo post, sperando che la cosa mi aiuti ad andare a letto un attimo più sereno.

(Scòrdatelo: la mente di un ossessivo-compulsivo trova sempre il modo di fottersi da sola. La meta non è mai raggiunta, c'è sempre qualcosa da tenere sotto controllo in maniera ossessiva, ci sono mille e mille ipotesi da considerare OBBLIGATORIAMENTE per prendere una decisione del cazzo tipo "Per cena mangio i piselli o l'insalata?").

mercoledì 21 marzo 2018

Psichiatria 00

Me, (30?) gennaio 2005.

Bene, oggi è iniziata la mia seconda avventura in reparti psichiatrici e affini, dopo aver già dato per un mese l'anno scorso in clinica. E siamo ancora qui, realisticamente peggio di prima.

martedì 20 marzo 2018

La psicologa MILF III e la mia teoria del tempo

Il corteo carnevalesco del 17 febbraio 2018 del FOA Boccaccio di Monza deve essere passato di qui. Penso che anche loro optino per le psicologhe MILF rispetto alle psichiatre tanto carine.

Caro diario,

oggi sono riuscito ad alzarmi solo all'una di pomeriggio [con la cucina piena di pacchetti scartati durante non so quanti episodi di craving alimentare]: mi sono reso conto di aver involontariamente dato buca alla psicologa MILF (vedi qui e qui) e mi sono messo ad ascoltare un tributo ai Patareni/Buka.

lunedì 19 marzo 2018

Forse, addirittura, inefficace

Mio ritocco di una mia foto di un mio medicinale a casa mia.


Forse devo riconsiderare radicalmente quello che ho scritto qualche tempo fa sulle ideazioni suicidarie (o progetti di suicidio?) per via di ingestione di dose letale di psicofarmaci.

"Il bambino è nato"

"Trinity è stato il primo test per un'arma nucleare. È stato condotto dagli Stati Uniti il 16 luglio 1945 nell'ambito del Progetto Manhattan." In immagine, "l'esplosione di Trinity, 0,016 secondi dopo la detonazione. La palla di fuoco è larga 200 metri." Fonte: Wikipedia. Dopo aver letto il resto ;), clicca sull'immagine per saperne di più!


Allora, sto scrivendo in condizioni mentali penose, spero di mettere insieme tutto.

Questo è il post di lancio - se così si può dire - di questo blog che, ormai, sto riempiendo di contenuti da un paio di mesi.

Può servirti per orientarti un attimo in questo marasma di blog ed è la ripresa quasi totale (tranne per questo paragrafo e per il paragrafo seguente) della pagina in alto  "Il bambino è nato" (readme).

Se arrivi qui dopo aver già letto quella pagina, ti consiglio di leggere il primo post in assoluto, di leggere i post -2 e -1 o di lanciarti su un post casuale ("E, poi, all'improvviso, impazzire, nella colonna di destra).
Di roba da leggere ce n'è già da ora (con pleonasmo).

Altrimenti, eccoti servita/o!

Finalmente, dopo quasi due mesi di gestazione, eccoci: "Il bambino è nato".

domenica 18 marzo 2018

"Non è dormire"

Stazione ferroviaria di Milano Romolo, 26 ottore 2015, ore 20:00:51. Mio scatto portato in bianco e nero e raddrizzato. NON SONO STATI RITOCCATI LUMINOSITÀ E CONTRASTO.
"Non è dormire: è chiudere gli occhi col cervello che si annebbia, senza riposo."

Vi sembra una frase scritta o detta da me? No. L'ha detta mia madre.

giovedì 8 marzo 2018

La primavera del dolore

Toh, una delle rare immagini a colori in questo blog! Clicca sull'immagine per una piacevolissima sorpresa!

Guardo fuori dalla finestra e vedo la luce del sole contro il caseggiato di fronte e, sopra, il cielo terso.

Sento una strana sensazione, una sensazione di caldo, di caldo buono - magari è solo perché fuori c'è il sole, magari fa comunque freddo e in casa ci sono i caloriferi accesi.

Lo so perché ci ho appoggiato sopra la mano per controllare. Sono abitudinario, cosa ci devo fare?

La fine di un'era

Nonostante l'immagine apocalittica (ovviamente, ritoccata da me), Science Alert avvisava gli statunitensi del fatto che l'eclissi solare del 21 agosto 2017 non avrebbe predetto alcuno scontro interplanetario. Clicca sull'immagine per andare a leggere di più, che male non fa!
[Post scritto durante la stesura del post precedente successivo, a quest'altezza]

Eh sì, è proprio finita un'era.

Ricerca affannosamente nel blog mentre ti sale l'ansia

I miei tic verbali - Ricevi gli aggiornamenti via email

Le ossessioni più frequenti

metatestualismi enuresi psicofarmaci disoccupazione sintomi dissociativi inutilità psichiatra tanto carina sonno regressivo blog day hospital suicidio nausea amore insonnia mise en abyme schifo voglia di morire attesa della morte fare l'amore giramenti di testa massaggio patello sesso sigaretta elettronica psicologa MILF birra disturbo ossessivo-compulsivo merda piangere Brianza avvelenamento mentale casalinguo depressione hikikomori monza svenire terapia vescica neurologica ansia appetizioni compulsive dolori esaurimento lavoro lezioni musica paradosso ripetizioni spirale PUTTANATE astuzie della ragione ateismo bacio blogger coperta troppo corta delirio disorientamento fallimento febbre panico pizza rapporti sociali stack overflow Petrarca all-you-can-eat cinese autorità bergson cambiamenti di umore clinica psichiatrica doppio negativo facebook fissare nel vuoto g.g. allin le persone migliori litio nebbia negatività ovaie salcazzo scrittura seno serenotto sogno sorriso treni vita voglia di piangere vomito anatomia anatomia applicata annamaria franzoni backlink baretto bella ragazza brianzolaggine cadere cagare il cazzo cazzo dimagrire disturbi nella Forza emodialisi gavettone di piscio implosione incipitmorsnova invalido liceo lutto madre mi innamoro troppo facilmente morte nel cuore occasioni perse occhi occhi spenti orgasmo orizzonte degli eventi paura animalesca pensionati psicanalista pulizie recupero riso sensazione di febbre sensi di colpa sigarette sindrome dell'arto fantasma stare bene tempo-voglia testamento vecchietti vegetariano vivere in un incubo #creparegrazie Canova Final Destination Offspring Paolina Bonaparte addormentarsi per sempre alcol anima appendino attak attività fisica bellezza angelicata biotestamento bollette brutal truth buco nero bullismo cagarella cannibalismo cannone cantare cesso chimmesencula circuito elettrico cochi e renato colpa compressione correlativo oggettivo craving alimentare crolli culo dan lilker defunti depersonalizzazione derealizzazione discarica disconnessione dissimulare dolcezza donna con baffetti dormire durare elezioni emoscambio epitaffio fantozzi felicità fidanzato figa figabyte fregnacce geniale gola grattini harakiri il pranzo è servito ileopsoas impiccagione insalata kuolemanlaakso la discente cinquantenne lacrime agli occhi larva le casalingue mai abbastanza mamma anarchia mancanza mani menare le mani morire male mugolii nerd non aprite quella porta non c'è scelta obsolescenza programmata occhi chiusi odissea pannolino par condicio parcheggio pendolari percussioni piedi preservativi psicologia cognitivo-comportamentale ragazze resident evil ricordi sbiaditi s.o.d. sangue santi licheri sconosciute scrupoli seghe semiosi illimitata silenzio sistema nervoso siti di incontri slancio vitale società del controllo spam spiegazioni stormtroopers of death straight edge stupro subzero swinging from the noose tagliarsi le vene tenersi insieme the texas chainsaw massacre tirare a campare unes valpadana vecchiodimerda voce

Vuoi sconfortarti/mi? Ho sbagliato qualcosa? Aiuto!

Scrivimi via email cliccando qui! Aumenterai il numero delle variabili che devo tenere sotto controllo ma, magari, sarà un piacere!

Vuoi diventare mio/a mecenate?

Abbonati sul mio profilo Patreon cliccando qui! Le donazioni partono da 1 dollaro al mese